Posti particolari a Roma : Lista di tutti i posti insoliti

Posti particolari a Roma : Sono moltissimi i posti nascosti e gli angoli curiosi, misteriosi della capitale.

Posti particolari a Roma : Alcuni sono pochi turistici, altri invece in pochissimi li conoscono. Scoprireroma ne ha selezionati 20 che vale assolutamente la pena visitare in una passeggiata a Roma.

1- Giardino degli Aranci :

Giardino-degli-Aranci-roma-serratura-fessura-cupolone

Si tratta di uno dei posti, a nostro parere, tra i più romantici di Roma. Stiamo parlando del Giardino degli Aranci, un piccolo parco con vista sul Tevere reso molto famoso da una scena del film : La Grande Bellezza. Nel giardino, c’è come una grande serratura tra le  siepi e guardando dal buco si vede il Cupolone in tutta la sua magnificenza. Se cercate posti particolari a Roma e allo stesso tempo romantici, non perdetevi questo.



2 – Antica Farmacia di Santa Maria della scala a Trastevere

Quasi 600 anni di storia ha le spalle la piu antica farmacia di Roma ancora in funzione. Ha aperto nel 1500 ospitando le preparazioni miracolose dei frati Carmelitani che coltivavano le spezie nel giardino del Convento di Santa Maria della Scala. Si può visitare grazie ad una associazione che gestisce il locale.

3 – Casina delle Civette

La Casina delle Civette era il rifugio solitario di Giovanni Torlonia , nascosta dietro una collina del parco della villa. L’ultimo della famiglia dei Torlonia l’ha voluta arredare in un mix inquietante e magico di stili, colori ed elementi grotteschi, usando temi dell’Art Noveau e medioevali. Ora è divenuto un museo e sembra che sia appena uscito da un libro di favole.

4 – Orologio ad acqua del Pincio 





Costruito nella seconda metà dell’800 dall’architetto Gioacchino Ersoch e dal domenicano Giovan Battista Embriaco, si trova al Pincio e si tratta di un orologio azionato dall’acqua di una fontana. L’articolato marchingegno che permette il funzionamento dell’orologio è ben visibile attraverso una struttura in vetro.

Questi sono i primi 4 Posti particolari a Roma che non tutti conoscono, continua a leggere per scoprire gli altri 6.

5 – Centrale Montemartini

Sconosciuti a molti, si trova su Via Ostiense, uno tra i musei più curiosi e interessanti di Roma, allestito in una centrale termoelettrica in disuso. Stiamo parlando della Centrale Montemartini che ospita sculture ed opere dei Musei Capitolini.




6 – Via Monte del Gallo

Cercate un luogo panoramico dove ammirare il cupolone? Non potete perdervi la vista da Via Monte del Gallo, una strada a due passi da San Pietro. Dalla sommità della via si gode infatti di una meravigliosa vista sul Cupolone.

7 – Porta Magica di Piazza Vittorio

Se siete appassionati di simboli esoterici, dovete per forza visitare Piazza Vittorio, all’Esquilino, infatti qui si trova un curioso assemblaggio di statue e simboli esoterici. La Porta magica, conosciuta anche come Porta Alchemica, è uno dei resti più significativi di Villa Palombara, una villa maestosa che si trovava sul Colle Esquilino prima dell’urbanizzazione della zona. La leggenda narra che la porta era collegata alla pietra filosofale e agli studi eccentrici del noto alchimista proprietario della villa.

Siamo quasi alla fine della classifica dei 10 Posti particolari a Roma. Sono tutti luoghi fantastici, magici e misteriosi che sono parte integrante della storia di Roma.




8 – Bunker di Villa Torlonia

Proprio sotto la famosa Villa Torlonia, nonché ultima residenza di Benito Mussolini, esistono 3 bunker, uno dei quali completo di telefoni ed un efficiente sistema di ventilazione. Potete visitarli grazie all’associazione che cura il complesso.

9 – Quartiere Coppedè

Tra la Salaria e la Nomentana, precisamente nel quartiere Trieste c’è un minuscolo quartiere, esperimento architettonico di Gino Coppedè, da cui prende il nome. Si tratta di una città nella città. Le palazzine e i villini che fanno parte di questo angolo incantato di Roma fondono Art Decò, Gotico e Liberty e le visioni allucinate e personali del suo visionario creatore. Per entrare bisogna attraversare un arco che unisce due palazzine, una sorta di portale per un mondo magico dentro Roma.

10 – L’illusione della cupola piatta di Sant’Ignazio

Chiudiamo la nostra classifica dei 10 Posti particolari a Roma , luoghi misteriosi e segreti con L’illusione della cupola piatta di Sant’Ignazio. Costruita nel 1600, la Chiesa di S. Ignazio ha una particolarità che sfugge a quasi tutti i visitatori: la cupola, in realtà, non è una cupola. Essa non fu mai costruita per mancanza di fondi. Lo spazio circolare a essa destinato fu utilizzato per dipingere un trompe-l’oeil, particolare tecnica di pittura illusionista. Provate a camminare fissando lo sguardo sul lucernario della cupola, mano a mano vi accorgerete che è finta.

Un pensiero riguardo “Posti particolari a Roma : Lista di tutti i posti insoliti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *